Lun. Giu 24th, 2024

Il lavello in cucina è uno di quegli scarichi che si blocca e intasa più spesso perciò occorre correre ai ripari e mettere in atto delle azioni che impediscano la formazione di ostruzioni che impediscono all’acqua di scendere come di consueto nel tubo.

Usare un filtro copripiletta

Tanto per iniziare, sarebbe opportuno usare un filtro copripiletta cioè un tappo particolare che va sistemato in corrispondenza dello scarico. Il suo compito è catturare ogni singolo residuo prima che entri nello scarico. A fine giornata, è evidente la quantità di sporcizia che ha bloccato impedito che andasse nella tubatura a creare problemi risolvibili solo con uno spurgo professionale. Tutto quello che è stato raccolto nel filtro, va poi svuotato nel cestino dell’umido, insieme a tutti gli altri residui organici che provengono dalla cucina. Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.spurgoromaprezzi.it

Sfruttare la lavastoviglie

Chi ha la lavastoviglie, dovrebbe usarla più spesso per evitare gli ingorghi. Lavare i piatti e le padelle a mano risulta controproducente sotto diversi punti di vista, anzitutto, è uno spreco di acqua ma spesso i residui di olio, grasso e anche piccoli pezzetti si infilano nella tubatura, andandola a bloccare ben presto. Chi proprio non può farne a meno, ricordi di togliere più residui possibili prima del lavaggio, utilizzando un semplice  tovagliolo di carta.

Usare detergenti ecologici

Chi dovesse ritrovarsi spesso con gli scarichi di casa intasati e ostruiti, dovrebbe correre il più presto ai ripari. Oltre a prenotare una pulizia degli scarichi e uno spurgo, dovrebbe mettere in campo alcuni accorgimenti per prevenire il peggio. Spesso il problema è più frequente quando si parla di scarichi vecchi e realizzati in tubature di metallo, le quali rispetto a quelle nuove in PVC si sporcano prima.

Tra le attenzioni da avere, vale la pena utilizzare un detergente ecologico per pulire piatti e stoviglie. Purtroppo, è bene sapere che parte della sporcizia che resta intrappolata nei tubi, soprattutto in prossimità delle curve, è provocata anche da residui di sapone e detergente usato per pulire i piatti. Un detersivo biologico e biocompatibile aiuta a tenere lo scarico più pulito e libero dalla sporcizia.

Di Grey