Lun. Giu 24th, 2024

Queste sono le più belle piante rampicanti per abbellire e decorare il tuo giardino.

L’edera

Impossibile parlare di piante rampicanti per il giardino senza nominare l’edera, forse la pianta rampicante più comune che ci sia. Si tratta di un rampicante con foglie screziate a cinque punte che possono avere un colore verde scuro fino a quello più chiaro e brillante. Ha una crescita abbastanza veloce e non richiede particolari cure. È un sempreverde perciò mantiene il suo fogliame durante tutto l’anno preservando un eventuale bordatura.

Ovviamente, ha comunque bisogno di un sostegno sul quale svilupparsi e crescere, come un pergolato. Tuttavia, meglio evitare di farla crescere lungo i muri della casa poiché può rovinarle portando anche allo sviluppo di muffa. Per informarti sulla manutenzione delle aree verdi, vai su www.manutenzionegiardiniroma.it

Il gelsomino

Chi invece è alla ricerca di un rampicante fiorito, non può altro che prendere in considerazione il gelsomino. Questo sempre verde con piccole foglioline leggermente carnose, è particolarmente noto e diffuso grazie alla sua meravigliosa fioritura. In primavera sbocciano tanti piccoli fiorellini bianchi che emanano un profumo dolce e inebriante.

Occorre ricordare che il gelsomino è un tipo di rampicante che cresce molto velocemente perciò almeno un paio di volte l’anno va livellato e curato. Inoltre, non è un sempreverde perciò durante la stagione fredda può ridurre il suo fogliame lasciando il pergolato praticamente spoglio.

La passiflora

La passiflora è un altro rampicante con meravigliosi fiori. Si tratta di una pianta di origine tropicale che produce il frutto della passione. Ciononostante, si adatta abbastanza bene anche in climi diversi dando naturalmente il massimo durante la bella stagione mentre appassisce con l’arrivo dei primi freddi. Spettacolare è il suo fiore che attira gli insetti impollinatori.

Il pothos

Infine, tra le piante rampicanti non poteva mancare il pothos con le sue foglie verdi screziate di giallo o bianco. È particolarmente diffuso all’interno delle abitazioni poiché all’esterno può soffrire il freddo. Cresce abbastanza velocemente e ha un portamento ricadente. Può essere tenuto non solo in vaso ma anche in idrocoltura.

Di Grey