Gio. Apr 25th, 2024

Quando un prodotto può dirsi sicuro

Si può dire che un prodotto è sicuro nel momento in cui, in condizioni normali o comunque prevedibili, non sono presenti rischi per le persone. In alternativa, considerata la natura del prodotto, questo è sicuro quando i rischi sono ridotti al massimo e comunicati tramite informazioni sul prodotto che il consumatore deve trovare sulla confezione. I prodotti devono quindi aver superato alcuni controlli, tra cui anche test di shock termico che verificano la resistenza di materiali usati e del prodotto interno agli sbalzi di temperatura.

Quali sono gli obblighi per il produttore

Il produttore o l’importatore di un bene messo in vendita sul mercato comunitario ha il compito di adottare tutte quelle misure onde evitare i rischi e i pericoli punto inoltre, deve sempre fornire informazioni per prevenire il pericolo che deriva da un uso normale del prodotto.

Le informazioni da fornire riguardano diversi aspetti cruciali tra cui non solo quelle  relative ai rischi. Sul prodotto o sull’imballaggio devono essere riportati tutti i dati identificativi come il marchio o la denominazione commerciale registrata. Non possono poi mancare le indicazioni in merito alle eventuali modalità di ritiro del prodotto.

Quali sono i compiti del distributore

Non è solo il produttore l’unico soggetto per cui sono previsti degli obblighi poiché anche il distributore del prodotto deve rispettare alcune norme comunitarie. Il distributore garantisce l’introduzione sul mercato di soli prodotti a norma sicuri e compresi di tutta la documentazione necessaria, compresa quella per rintracciare l’origine del suddetto.

Chi esegue i controlli

I controlli devono essere eseguiti dalle amministrazioni pubbliche che hanno competenza in materia. Tali enti possono prendere ogni tipo di provvedimento tra cui, ad esempio, l’adeguamento del prodotto o dell’etichetta che deve riportare tutte le informazioni previste mancanti. Il ritiro, il richiamo del prodotto e il divieto di immissione sono altri provvedimenti possibili. I trasgressori saranno puniti con pesanti sanzioni.

Di Grey