Mar. Lug 23rd, 2024

Quando si parla di sicurezza domestica, esistono delle cattive abitudini che la compromettono. È bene sapere quali sono per smettere subito e cambiare rotta prima di ritrovarsi con la casa completamente svaligiata.

Non aggiornare la porta di ingresso

La porta in ingresso deve essere di ultima generazione poiché le tecniche di scasso sono in continua evoluzione. Purtroppo, i ladri e i malviventi alla costante ricerca di denaro contante, sono sempre alla ricerca di nuovi sistemi per sbloccare anche le porte più sofisticate. La porta di ingresso andrebbe cambiata e la serratura sostituita per motivi di sicurezza. Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.dfserramentiroma.it

Tenere molti contanti in casa

Purtroppo, diverse persone hanno ancora la cattiva abitudine di tenere in casa molto denaro contante, il primissimo obiettivo dei ladri. I malviventi tendono a osservare i loro obiettivi e tenerli d’occhio per capire se hanno merce di valore, le loro abitudini, orari e movimenti. Chi ha un tenore di vita alto e usa molto i contanti, dovrebbe fare più attenzione perché al giorno d’oggi conviene di gran lunga usare sistemi di pagamento elettronici che mettono al riparo da ingenti perdite finanziarie.

Avere una chiave di riserva all’esterno

Una chiave di riserva all’esterno a poter usare in caso di emergenza o dimenticanza è altamente sconsigliata quando ci si deve preoccupare della sicurezza di casa. I ladri alla ricerca di merce di lavoro e contante in primis, conoscono benissimo questa tendenza e piuttosto che sfidare la quasi inapribile porta blindata, cercano la chiave per aprirla senza fatica.

Non controllare le finestre

Tantissime volte si pensa che una volta che l’ingresso di casa è sicuro, non serva più preoccuparsi di altro. Purtroppo, è un gravissimo errore che compromette la sicurezza domestica. Infatti, le finestre rappresentano spesso la via di ingresso prediletta dai ladri poiché sono spesso più facili da aprire e da scassinare rispetto alla porta blindata in ingresso. È una preoccupazione da avere soprattutto quando si abita a un piano basso facilmente raggiungibile dal livello strada. Andrebbe evitata anche l’apertura superiore a basculante perché è ugualmente pericolosa.

Di Grey